Commenti

commenti su viaggionelsilenzio

post: Don Ruggero Conti: 15 anni e 4 mesi

Don Ruggero Conti , ex parroco della Natività di Maria Santissima di Selva Candida ed ex garante di Alemanno per le periferie e la famiglia , già missionario in Uganda, è stato condannato in primo grado a 15 anni e 4 mesi di detenzione per violenza sessuale continuata e aggravata su 7 ragazzi (qui i video del processo).   "Possiamo definirla una pena esemplare - dichiara Roberto Mirabile Presidente de La Caramella Buona, l’associazione antipedofilia costituitasi parte civile nel processo - anche se per un pedofilo seriale di questo genere con l'aggravante della veste sacra che fino ad oggi ha indossato non credo possa esistere giuridicamente parlando una pena valida. Sicuramente possiamo ritenerci soddisfatti del lavoro degli inquirenti, degli avvocati tutti ... continua



commenti



GRANDE RISULTATO!NE AVREBBE DOVUTO BECCARE ALMENO IL DOPPIO!!PER NON PARLARE DEL SUO COLLEGA DON DI NOTO CHE LO HA DIFESO A SPADA TRATTA E CHE HA FORNITO AI SUOI AVVOCATI UNA EMAIL DI ROBERTO MIRABILE CON LO SCOPO DI METTERE IN CATTIVA LUCE LA SUA ONLUS MA NON C'ERA SCRITTO NULLA DI COMPROMETTENTE ANZI!INVECE DI SOSTENERE LA LOTTA ALLA PEDOILIA AIUTIAMO I NOSTRI AMICI EH?!CHE AMAREZZA...LA COSA L'HO TROVATA QUI http://blog.libero.it/NONNAFRA/newcom.php?mlid=240707&msgid=9951855&mpadid=0#nuovo_commento


Ho letto quello che ha dichiarato don di noto in una intervita. Non ha mai difeso don Conti, ha solo messo in discussiono le testimonianze e le procedure della raccolta degi elementi. Ne più nè meno. Don Di Noto è un difensore dei bambini, uno che di pedofilia ne sa e ha fatto mettere in galera tante persone. anche preti. Mirabile ... della vicenda Conti, si sta facendo molta pubblicità. Che tristezza.


Mi dispiace contraddirti ma da come si può vedere sul sito dei radicali dove ci sono le ultime udienze l'avv. di don ruggero legge al tribunale una e.mail fornitagli da don di noto a testimonianza del fatto che la caramella buona sapesse tutto da molto e che abbia complottato contro il prete. Al posto della pubblicità il presidente di questa onlus ha ricevuto minacce e insulti, non credo sia corretto screditarlo, soprattutto dopo che il tribunale, ricordo, il tribunale, ha emesso una sentenza di condanna. don di noto crede nell'innocenza del suo ex collega?nulla di male ma adoperarsi per questo mi sembra un pò eccessivo soprattutto per lui che dice di combattere la pedofilia. a questo punto mi viene da pensare che lui abbia cercato pubblicità intromettendosi nel processo tra l'altro con un elemento scarso e di pessimo gusto, da come ho letto in questo link http://mammadolce.wordpress.com/ fregandosene della privacy ha diffuso una mail riservata ( dove tra l'altro non c'era scritto niente di compromettente!)e certe cose dovrebbe saperle visto che di web se ne intende. siamo tutti qui perchè tutti siamo contro la pedofilia quindi polemiche a parte credo che sulla faccenda di don ruggero sia stata fatta giustizia.





commenta
il tuo nome  
la tua email
un link

commento (non più di 2.000 caratteri) 


non utilizzare codice HTML o JAVASCRIPT all'interno dei commenti